La Regione Basilicata approva il piano di azione per gli acquisti pubblici ecologici

L’11 maggio i membri della giunta regionale della Basilicata in rappresentanza dei due dipartimenti: programmazione e finanza e Stazione Unica Appaltante hanno approvato con delibera di giunta il PARB per il triennio 2017- 2020.  Il piano fa parte degli strumenti previsti dal progetto GPPbest che ogni partner sta elaborando al fine di adottare, implementare e consolidare il GPP.

In particolare il PARB ha individuato i seguenti obiettivi specifici:

  1. Raggiungimento delle soglie di acquisti verdi da realizzare nell’ambito di ciascuna categoria merceologica individuata all’interno del Piano di Azione Nazionale per il GPP;
  2. Diffusione degli acquisti verdi (GPP) nell’intero territorio regionale.
  3. Implementazione di un sistema di monitoraggio

Il Piano promuove e implementa politiche e pratiche di GPP all’interno dell’Amministrazione regionale introducendo gli acquisti verdi nei Dipartimenti, agenzie regionali e diffondendo e incentivando il GPP negli Enti Locali, nelle società a prevalente capitale pubblico, AASS, Aziende Ospedaliere e Università, etc. Contiene obiettivi quantitativi per 17 categorie merceologiche e definisce una struttura organizzativa che si occuperà dell’attuazione di quanto indicato.

La versione integrale del Piano di azione regionale della Regione Basilicata la trovate  alla sezione del sito dedicata ai documenti.