Il percorso verde dell’Europa, tra desideri e censimenti

Oltre 100 professionisti venuti da 22 paesi si sono incontrati lo scorso 14 ottobre a Roma per partecipare alla prima Conferenza Europea del Progetto GPPbest. Un evento promosso dalla Regione Lazio, realizzato con il Seminario Procura+ 2016 e coordinato da ICLEI in cui – nello scenario del Salone delle Fontane che ospitava il 10° Forum CompraVerde BuyGreen – le buone partiche europee nel settore degli acquisti sostenibili hanno trovato il più fertile terreno di confronto. I rappresentanti delle città di Copenhagen, di Ghent, di Birmingham e Zurigo hanno condiviso le loro esperienze in affollate presentazioni internazionali nel corso delle quali si è discusso approfonditamente dell’impatto delle nuove direttive europee sulla sostenibilità degli acquisti.

Nelle sessioni di Capacity Building si è parlato dell’uso di strumenti di monitoraggio

L'albero dei desideri al Forum CompraVerde 2016
L’albero dei desideri al Forum CompraVerde 2016
e contabilità dei costi per far emergere i benefici del GPP, le idee per l’istituzionalizzazione degli acquisti verdi, le strategie regionali di acquisto, l’introduzione di criteri di sostenibilità negli acquisti per la ristorazione collettiva, gli acquisti innovativi. Al Procura+ è cresciuto anche un albero, quello dei desideri: il Salone delle Fontane ha visto infatti arricchirsi delle idee e delle proposte dei partecipanti i piccoli rami luminosi del Wish Tree allestito dall’organizzazione. Tra i molti spunti e suggerimenti, è risultata molto gettonata la proposta di sistemi condivisi di monitoraggio europeo ed è emersa la volontà di esplorare le opportunità del circular procurement.
Qual è, invece, la vostra wish list?

Clicca qui per visualizzare tutte le informazioni sul seminario Procura +

Regione Lazio Partner del progetto GPPbest al Forum

Per iniziare con il contagio GPP vi proponiamo un video, realizzato e diffuso dal portale delle Aree protette del Lazio www.parchilazio.it, i saluti del direttore Vito Consoli (Direzione Regionale Ambiente e sistemi naturali del Lazio)partner del progetto GPPbest al Forum CompraVerde-BuyGreen 2016

I PROTAGONISTI EUROPEI DEL GPP AL FORUM COMPRAVERDE

Il 14 ottobre al Salone delle Fontane di Roma si incontreranno i protagonisti internazionali del Green Public Procurement con la CONFERENZA EUROPEA del GPPbest. L’occasione è la decima edizione del FORUM COMPRAVERDE BUYGREEN, l’appuntamento ormai consolidato – e sempre più internazionale – che coinvolge amministrazioni pubbliche e soggetti privati nello scambio di informazioni ed esperienze sugli acquisti verdi: il contesto ideale in cui sviluppare gli obiettivi del progetto GPPbest e illustrare i successi, confrontare metodologie, proporre buone pratiche.

La CONFERENZA EUROPEA che sarà al centro dei lavori il 14 ottobre proporrà un seminario PROCURA+ organizzato dalla REGIONE LAZIO e da ICLEI nell’ambito del progetto GPPbest: un confronto dai larghi orizzonti che ospiterà la case history di COPENHAGEN e le testimonianze dei protagonisti della TRANSIZIONE DELLE DIRETTIVE EUROPEE SUGLI APPALTI. La giornata, che nel pomeriggio proseguirà con gruppi di lavoro, sarà l’occasione più propizia per illustrare pratiche virtuose messe in atto dalle amministrazioni, approfondire strumenti strategici, interrogarsi sulle normative vigenti, verificare benefici, rischi, costi e vantaggi di modalità di acquisto innovative.

E voi, cosa vorreste che emergesse dalla conferenza? Quali sono i temi più caldi su cui vorreste essere aggiornati? Quali esperienze vi interessano di più come eventuali esempi da seguire? Quali pratiche vorreste portare all’attenzione dei relatori? Quali i nodi da sciogliere?

Il dibattito è aperto! Commentate qui sul Blog GPPbest.

Clicca qui per trovare il programma di [Procura+] Seminario e Conferenza europea GPPbest

Il seminario della Rete europea per gli acquisti sostenibili Procura+ (European Sustainable Procurement Network) è promosso e organizzato da ICLEI Local Governments for Sustainability e dalla Regione Lazio con il sostegno del progetto GPPbest ”Best Practices exchange and strategic tools for GPP”.